50 FREE SPINS senza deposito + 2000 euro cashback + 1 Milione di Free Spins

Euro 2024: gruppo E

Il gruppo E è senza dubbio quello che ci presenta più incognite: dopo due giornate disputate le 4 squadre che compongono il gruppo sono tutte appaiate a 3 punti, con la differenza reti pronta a segnare il destino di almeno una delle protagoniste coinvolte.

Slovacchia – Romania

La Slovacchia e la Romania avevano cominciato il loro europeo con due risultati tra i più clamorosi della prima giornata. La squadra di Calzona infatti aveva ribaltato ogni pronostico sconfiggendo il Belgio per 1 a 0, mentre i rumeni aveva annichilito l’Ucraina con un netto 3 a 0 che aveva fatto stropicciare gli occhi ai tifosi di tutta Europa. Dopodiché, entrambe hanno smarrito la rotta, perdendo piuttosto nettamente la seconda gara del girone. Il terzo match dunque non può che essere decisivo per entrambe le compagini coinvolte: mi aspetto una gara ricca di tensione, di duelli fisici e poche occasioni da gol. Al termine dei 90 minuti di gioco, io dico che saranno gli slovacchi di Ciccio Calzona ad avere la meglio e festeggiare una storica qualificazione alla fase ad eliminazione diretta degli europei.

stanislav-lobotka

Ucraina – Belgio

Sulla carte probabilmente stiamo parlando delle due squadra favorite del girone ad inizio competizione. Poi, la prima gara floppata clamorosamente ha rischiato di compromettere i destini di Ucraina e Belgio, che però hanno avuto la forza di rialzarsi nel secondo match e adesso non ne vogliono sapere di chiudere le valigie e tornare a casa. Il match si prospetta divertente, con due squadre che senza ombra di dubbio danno il meglio di loro nella metà campo offensiva: Lukaku contro Dovbyk, ma anche De Bruyne contro Mudryk e Carrasco contro Sudakov. Io dico che la partita terminerà con un pareggio che garantirebbe il passaggio al Belgio e costringerebbe l’ucraina a sperare nel ripescaggio tra le migliori terze.

kevin-de-bruyne