50 FREE SPINS senza deposito + 2000 euro cashback + 1 Milione di Free Spins

Euro 2024: gli Ottavi di Finale pt.1

Signore e Signori ci siamo! Euro 24 entra finalmente nel vivo con una seria di sfide incredibile negli ottavi di finale; si parte sabato 29 giugno con due partite che ci terranno con il fiato sospeso. I primi a scendere in campo siamo proprio noi nel match Svizzera contro Italia, a seguire i padroni di casa della Germania affronteranno la Danimarca. Proviamo ad entrare più nel dettagli di queste due gare.

Svizzera – Italia

La gara contro la Svizzera rappresenta per Spalletti e i suoi ragazzi la chance per capire davvero di che pasta siamo fatti e quali possono essere le nostre ambizioni in questa competizione. La squadra allenata da Murat Yakim ha dimostrato di essere un’avversario più che competitivo – chiedere alla Germania per la conferma, salvata al 92′ da Fullkrug – che nel girone ha saputo arginare le compagini avversarie senza però rinunciare ad un gioco propositivo e moderno. Il blocco del Bologna rappresenta la forza di questa squadra: Freuler, Ndoye e soprattutto Aebischer stanno disputando un Europeo stupendo, da veri protagonisti. Il leader della difesa è Akanji, campione di tutto con il Manchester City di Guardiola, mentre in attacco occhio a Embolo e l’eterno Shaqiri. Detto ciò, noi siamo l’Italia! Non la miglior versione dell’Italia, ma pur sempre una squadra che giunti negli scontri ad eliminazione diretta ha una tradizione che metterebbe i brividi a qualsiasi avversario, Svizzere compresa naturalmente. Fare previsioni sugli 11 che sceglierà Spalletti è complicato: dalle tre partite del girone non è chiaro nemmeno se scenderemo in campo con la difesa a tre o a quattro; ma questo poco importa. Donnarumma tra i pali, Bastoni dietro, Barella in mezzo e, con ogni probabilità, Scamacca davanti, non sono inferiori agli elvetici, così come il resto del gruppo. La mia previsione per questo match è che dopo 90 minuti di equilibrio e tensione gli Azzurri riusciranno ad ottenere il pass per volare ai quarti di finale di Euro 24.

mattia-zaccagni-italia

Germania – Danimarca

I padroni di casa arrivano a giocarsi questo ottavo di finale da super favoriti, sebbene gli avversari siano tutt’altro che morbidi. I danesi infatti hanno disputato un buon girone, portando a casa tre punti con tre pareggi, figli di grande disciplina tattica e forza fisica. Contro Slovenia, Inghilterra e Serbia i danesi hanno incassato solo due gol, dimostrando di essere una squadra rocciosa nella propria metà campo, difficile da penetrare. In attacco il destino dei vichinghi è in mano a Eriksen e Hojlund, che però nei gironi non hanno trovato la via del gol con grande regolarità. La Germania è sembrata una squadra perfetta per le prime due gare del girone, contro Scozia e Ungheria, concedendo poco o nulla agli avversari e dilagando con i suoi talenti offensivi. Nell’ultimo match del girone però qualcosa sembrava essersi rotto: i tedeschi erano sotto contro la Svizzera e rischiavano di perdere il primato nel girone, oltre che più di una certezza sul proprio livello di gioco. Poi al 92′ l’incornata di Fullkrug ha rimesso tutto in ordine, almeno parzialmente. Mi aspetto dunque una gara in cui il pallino del gioco è in mano alla squadra di Nagelsmann, che però non avrà vita facile nel penetrare la difesa danese. Il risultato finale sarà comunque una vittoria dei padroni di casa che si aggiudicheranno il posto tra le magnifiche otto del continente.

jamal-musiala-germania